Alcuni buoni motivi per scegliere una doccia a pavimento

Una delle principali tendenze nel design contemporaneo delle stanze da bagno mira ad aumentare la percezione spaziale dell’ambiente con soluzioni d’arredo che siano allo stesso tempo funzionali nel loro utilizzo e di sicuro impatto estetico. L’abbiamo già accennato parlando dell’effetto visivo del bagno total white e della rivoluzione di prospettiva generata dall’utilizzo di sanitari sospesi. L’installazione di una doccia a pavimento porta ancora oltre questa concezione moderna del bagno.

Il piatto doccia a filo pavimento per guadagnare spazio e versatilità

azzurra piatto filo pavimento La prima, netta impressione provocata da un piatto doccia a filo pavimento è squisitamente estetica: libera dai centimetri di rialzo di un piatto doccia tradizionale, la superficie dell’ambiente guadagnerà in armonia e continuità. Sembrerà di aver sgombrato il pavimento da un pesante elemento di separazione, anche visivo, restituendo al locale spazio e respiro. Tale soluzione è gettonata anche per i bagni di dimensioni ridotte, che più traggono beneficio da una progettazione del volume ottimale. Saranno poi i dettagli a far la differenza, esaltando l’eleganza di quest’angolo ritrovato con una precisa scelta di finiture e materiali.

Doccia a Pavimento con piastrelle, mosaici, vetro, ceramica o legno

La doccia a pavimento può essere innanzitutto completata con gli stessi pavimenti e rivestimenti utilizzati nel resto del bagno, creando così una continuità uniforme e totale. Oppure si può puntare sulla grande varietà  e qualità di materiali che si adattano per questo articolo: piastrelle, mosaici, vetro o ceramica, per non parlare del legno naturale che rimanda all’ispirazione zen del bagno giapponese. Tutto questo coniugato a seconda delle esigenze richieste per l’ambiente, perché uno dei maggiori vantaggi del piatto doccia a pavimento è che non è soggetto a restrizioni di formati standard, ma può essere personalizzato sia nella forma che nelle misure.

La sicurezza di un piatto doccia a pavimento

Naturalmente non è soltanto una questione d’aspetto, per quanto l’eccezionalità di un  piatto doccia a pavimento sia segno di distinzione ed indice inequivocabile di ricerca dell’eleganza domestica. La scelta di un’installazione del genere segna punti a favore anche sul piano della sicurezza, in quanto viene eliminata una potenziale insidia rappresentata dallo scalino che si va a formare con il piatto doccia rialzato, specialmente quando acqua o vapore condensato lo rendono scivoloso. Inoltre, per quanto limitato, si comporta come una barriera architettonica scomoda per persone anziane o dalla ridotta capacità motoria. Un piatto doccia a filo pavimento elimina questo tipo di inconvenienti.

Costi doccia a pavimento

Anche sul piano economico la scelta di un piatto doccia a pavimento risulta più conveniente di un suo omologo rialzato. Come abbiamo detto, i materiali da adoperare possono essere gli stessi già utilizzati per rifinire il bagno ed in commercio si trovano ottimi compromessi tra qualità degli elementi e design da urlo. La variabile incognita di costo, che non deriva dal prodotto in sé, riguarda la manodopera. In realtà l’unico vero vincolo che può condizionare la scelta di una soluzione di questo tipo ad una più tradizionale riguarda la scarsa elasticità di impianto. Una doccia filo pavimento sarà parte integrante del pavimento dove viene installata e pertanto la sua posa è preferibile che venga già decisa in fase di progetto o di ristrutturazione, in modo che il sistema di scarico venga agevolmente incassato nel solaio. Per questo motivo molte delle docce a pavimento pubblicizzate vengono proposte in sostituzione della vasca da bagno. In via residuale, esistono sul mercato anche piatti doccia prefabbricati già dotati di tutto che vengono posati a secco.

Consigli per una corretta installazione

In ogni caso è indispensabile che i lavori di posa di una doccia a pavimento vengano eseguiti da un professionista qualificato, dato il particolare bagaglio di competenze tecniche che questa operazione richiede e che non possono essere improvvisate. Innanzitutto dovrà essere considerata la giusta pendenza del massetto, per far defluire correttamente l’acqua di scarico ed evitare inopportuni e fastidiosi ristagni. Inoltre si dovrà procedere ad una perfetta impermeabilizzazione della sede e la corretta aderenza dei tubi per scongiurare pericolose infiltrazioni che possono rivelarsi dannose, specialmente in un contesto condominiale.

Scarico doccia a pavimento

Lo scarico doccia a pavimento è un’altra componente essenziale per la piena funzionalità di questo tipo di impianto. Che si tratti del classico scarico rotondo posizionato al centro del piatto o della canalina allineata lungo uno dei lati, è importante che siano dotati di un sifone orientabile per un comodo allacciamento ai tubi sottostanti e di una parte rimovibile che li renda facilmente pulibili e ispezionabili.  Per il suo disegno più moderno e minimalista la canalina di scarico va per la maggiore, grazie anche alla sua versatilità nelle finiture e la possibilità che possa venire piastrellata. Ma la soluzione più all’avanguardia è rappresentata dallo scarico a filo parete, con la sua apertura posizionata a livello “battiscopa” che permette di godere di un piatto doccia integro e libero di condividere le funzionalità del resto del pavimento, come ad esempio un impianto di riscaldamento diffuso.

Box doccia a scomparsa filo pavimento

Andrà a completare il tutto un adeguato box doccia a pavimento, che seguendo la filosofia della “percezione spaziale” sarà progettato all’insegna della riservatezza. La trasparenza delle pareti può essere applicata anche al telaio, in modo da azzerare le interruzioni create da guide e giunture, rendendo il box simile ad una delicata bolla di cristallo. Il box doccia a scomparsa filo pavimento propone una soluzione ancora più incisiva, ripiegando le pareti della cabina su loro stesse o facendole rientrare all’interno dei muri secondo una perfetta ottica salvaspazio.

Conclusioni

La scelta di una doccia a pavimento porta numerosi vantaggi se progettata ad arte e il team di esperti in bathroom design di D’Ambra Showroom è pronto ad affiancarti e consigliarti nell’ideazione di un ambiente bagno che soddisfi ogni tua esigenza stilistica e d’arredo.

L’innovativo showroom modulare di oltre 400 metri quadrati offre una studiata selezione di piatti doccia e box doccia di prestigiosi brand del settore.

Fissa un appuntamento oppure vieni a trovarci a San Marco Evangelista in via delle Industrie. Per qualsiasi informazione puoi telefonare al nostro servizio clienti allo 08231872901.

Realizziamo il tuo bagno… speciale!