Bagno in stile scandinavo

Come scegliere gli arredi di un bagno in stile scandinavo

mirage rivestimenti 4
mirage rivestimenti 4

Una delle ultime tendenze nel mondo dell’arredo bagno è sicuramente lo stile scandinavo, o stile nordico. Non sai di cosa si tratta? Allora sei nel posto giusto. In questo articolo vediamo insieme come rendere il tuo bagno un perfetto posto di benessere e rilassatezza che ti porti subito ai paesaggi dei “Paesi del Nord”.

Ma andiamo con ordine.

Prima di tutto devi sapere che questo è uno stile dove tutto viene studiato per essere funzionale e di “aiuto” nella vita quotidiana, senza però tralasciare l’estetica. Possiamo dire che è razionale, ma morbido allo stesso tempo ed è sicuramente adatto se stai cercando un bagno organizzato, funzionale ma dal design contemporaneo e intramontabile. 

Questo stile nasce appunto nei paesi scandinavi e proprio per questo più che un semplice “esercizio di stile” è una vera e propria forma mentis, un modo di concepire la casa come un rifugio dalle lunghe, fredde e buie giornate invernali di quei luoghi. Con gli anni il concetto di “rifugio” e quindi lo stile nordico si è diffuso anche a latitudini che non sono propriamente nordiche, grazie alla cura e alla funzionalità che ogni singolo angolo della casa acquisisce.

Dopo questa breve ma doverosa introduzione vediamo come puoi trasferire tutte le caratteristiche dello stile nordico nel tuo bagno e renderlo funzionale ma anche super cool.

Materiali per un bagno in stile scandinavo

Iniziamo col dire che il materiale per eccellenza è il legno, in tutte le sue sfumature e in tutti i suoi utilizzi. Privilegiati sono il rovere, la betulla e il larice che daranno forma sia al mobilio, sia alla pavimentazione. 

Sì, hai sentito bene, il parquet oggi è anche per il bagno

Ovviamente sarà un legno trattato, in questo caso naturalmente per mantenere le caratteristiche e esaltare la trama di questo fantastico materiale, ma comunque utilizzabile senza troppi problemi per rivestimento, pavimento e mobili del tuo bagno scandinavo. Potrai così avere la bellissima sensazione del legno sotto i tuoi piedi anche in bagno. Ma se proprio non sei convinto puoi optare per un finto parquet che ti regalerà la stessa atmosfera del legno, senza nessun rischio di usura o di “incidenti” che con il materiale naturale potresti avere.

In alternativa, se il legno su mobili e pavimenti non ti convince o ti sembra eccessivo, c’è sempre la pietra naturale o dei fantastici gres che ti aiuteranno sicuramente a spezzare la monotonia del legno con qualcosa di più contemporaneo e che si adatta ai tuoi gusti.

Al legno vengono accostati complementi d’arredo che solitamente hanno colori chiari, o richiamano materiali naturali, ed ecco che abbiamo grandi ceste di vimini dove riporre prodotti, asciugamani e biancheria, oppure i porta saponi e porta rotoli diventano di pietra. 

Una scala in legno pitturato o neutro su cui riporre gli asciugamani è un vezzo tipico dell’arredo del bagno nordico, così come il tappeto o la tenda a motivo intarsiato sui toni del bianco-nero. Tante piante anche insolitamente collocate a lato della vasca da bagno o sopra al lavabo vivacizzano l’ambiente senza alterarne l’armonia.

Insomma i materiali da utilizzare sono maggiormente naturali, tipici di quei paesi dove il rispetto per l’ambiente e la “naturalezza” della vita sono al centro dell’esistenza.

Colori di un bagno in stile scandinavo

Ma anche nello stile scandinavo non si rinuncia al colore. I colori predominanti sono quelli chiari, il bianco e quelli pastello

Il nostro consiglio è quello di scegliere due colori, ad esempio grigio e bianco da abbinare con tutte le gradazioni alla sfumatura di legno che hai scelto come “padrone” del tuo bagno in stile nordico.

Ecco che anche le pareti si colorano di colori tenui, questo perché nei paesi scandinavi quella poca luce naturale deve essere riflessa in ogni modo e deve giocare alla perfezione con quella artificiale, per far si che il bagno risulti più accogliente possibile.

Meglio la Vasca o la Doccia?

Le opzioni sono due:

  • una bellissima doccia XXL con un super soffione a cascata che permette di ricreare le atmosfere scandinave di immense sorgenti di acqua. In questo caso la scelta del box è con un vetro trasparente e i rivestimenti possono essere o di una bellissima pietra, o di legno o perché no di carta da parati con effetto “natura”.
  • una vasca non incassata, magari con un gusto vintage che dona a tutto il bagno una bellezza da SPA.

A tal riguardo, spazio e budget permettendo, nel bagno in stile svedese un elemento di vera tendenza e che rispecchia il mood è inserire una piccola SPA a casa tua. Hai mai pensato quanti benefici e quanto relax potrebbe darti una bella sauna direttamente a casa tua dopo una giornata stressante? Pensi sia impossibile? Ti sbagli! Oggi in mercato se ne trovano davvero tante e sarebbe la ciliegina sulla torta nel tuo fantastico bagno in stile svedese.

Questi sono i principali aspetti che devi sapere se vuoi ristrutturare il tuo bagno in stile nordico.

Se ti abbiamo incuriosito ti aspettiamo in Viale delle Industrie a San marco Evangelista, prenota il tuo appuntamento con un nostro esperto per poter avere tutte le informazioni che ti servono per scegliere al meglio.