Idee per scegliere i mobili del bagno (piccolo o grande che sia)

Arredare il bagno è una bella sfida! Vengono alla mente mille idee per i mobili giusti per rendere tutto meraviglioso…
Districarsi tra il sogno e le reali possibilità, però, non è sempre così difficile come ci si immagina, esistono numerose soluzioni e compromessi accessibilissimi per tutte le tasche e tutti i gusti!
Innanzitutto vediamo cosa occorre considerare per scegliere bene il mobile bagno e l’arredo di questa importantissima stanza, sia essa grande o piccola.

Che dimensioni ha il tuo bagno?

La grandezza degli spazi a disposizione è uno dei primi elementi da valutare. Se l’ambiente è grande non ci si pone il problema ma se il bagno è piccolo occorre considerare che ci sono elementi immancabili che occupano già spazio, come i sanitari, il lavabo, la doccia o la vasca e quindi bisogna capire quanto spazio ci resta per la mobilia e come occuparlo al meglio!

 

Idee per scegliere i mobili di un bagno piccolo

(I mobili da bagno sospesi)

 

moab80 bagno

Se non ti piacciono i mobili sospesi, puoi optare per una soluzione di mezzo, che accontenta la necessità di ridurre l’ingombro dei mobili e di accontentare i gusti di arredo. Numerose aziende di arredo bagno propongono soluzioni variegate per incontrare varie esigenze, quindi non sarà difficile trovare il giusto compromesso.

Per esempio una soluzione ibrida è quella di scegliere mobili non sospesi ma con i piedini alti a sostegno che sono lineari esteticamente e regalano un effetto simile ai mobili sospesi, pur poggiando comunque a terra.

Inoltre, scegliendo questa soluzione, non sarà necessario bucare le piastrelle o il muro o accertarsi preventivamente che il muro a cui poggiano i sanitari sia idoneo a sorreggerne il peso (controllo che bisogna fare in caso di sanitari sospesi).

Trattandosi di un bagno piccolo, un buon trucchetto per rendere gli spazi ancora più ampi visivamente è usare gli specchi, danno un senso di ampiezza e luminosità.

Pensa, per esempio, ad un bel mobile lavabo con specchio: unisce la comodità di avere spazio per riporre oggetti di uso quotidiano alla funzionalità e bellezza di uno specchio grande.

 

Il tuo bagno è luminoso?

 

Domanda importante anche questa! Se il tuo bagno dispone di una finestra piccola e magari in una zona della casa non soleggiata, devi agire di astuzia: scegli un mobile bagno con luce integrata, risolverai due problemi in un sol colpo! A proposito di colori è bene tener presente anche che le finiture lucide riflettono la luce a differenza di quelle opache, considera anche questo quando scegli le piastrelle e gli elementi di pavimentazione, ma soprattutto prediligi mobili laccati se desideri un effetto luce particolare.

 

Che uso fare dei mobili bagno?

 

Le dimensioni del bagno costringono in qualche modo a pensare anche al tipo di uso che si possa fare dei mobili. 

Avendo un bagno grande è possibile pensare a dei mobili con funzioni anche contenitive oltre che di funzionalità basilare, come armadietti, mobili sotto il lavabo, con ante a scomparsa o mensolette portaoggetti.

Avere un bagno grande significa anche avere la comodità di riporre le asciugamani, gli oggetti personali e di cura del corpo a portata di mano!
In un bagno di piccole dimensioni, invece, il ruolo di protagonista in questo senso se lo giocano gli accessori! Dal porta asciugamani al portasapone, dagli oggetti personali a quelli condivisi in famiglia, si deve trovare un posto per tenerli sistemati e la sfida è riuscire a trovare la giusta collocazione in uno spazio piccolo. Ma non disperare, tutto si può fare, con i giusti accorgimenti!

 

Mobili da bagno moderni

 

inbani fluent brown

Usa mobili salvaspazio, sono una soluzione moderna e furba per tenere in ordine e a portata di mano il necessario, con il minimo ingombro.

Sfrutta bene le altezze: scegli mobili da bagno con numerosi pensili, per sfruttare al massimo l’altezza e usa anche gli spazi che di solito restano vuoti, come la zona sopra il bidet, per esempio.
Se lo stile di arredo del bagno lo consente, potresti optare per mensole trasparenti che sono funzionali e visivamente non ingombrano.

 

Quale stile scegliere per il tuo bagno?

 

Ovviamente l’arredo bagno non deve distaccarsi stilisticamente dal resto della casa. Se lo stile scelto è moderno, anche il bagno dovrà esserlo, per non rischiare di creare uno stacco netto con il resto degli ambienti. Dal total white ad una scelta meno estrema, tutto deve essere ben studiato e deve unire design e comfort, perchè il bagno è il luogo del relax in generale e non deve mancare nulla in fatto di comodità!  

Nella scelta dello stile di arredo del bagno giocano un ruolo importante anche tutti gli accessori di rubinetteria che, ovviamente, condizionano lo stile del mobile lavabo piuttosto che dei sanitari.

Indubbiamente uno stile moderno aiuta maggiormente nella scelta di mobili salvaspazio, essendo sempre più diffusa la necessità di ricavare spazio un po ovunque in case piccole, come nei bagni!
Lo stile vintage o arte povera richiedono, anche per i colori, spazi più ampi e trovano nei bagni grandi la loro miglior collocazione. Sarà difficile abbinare uno stile retrò ad un bagno piccolo, mentre il moderno sforna migliori soluzioni, più versatili e adattabili, considerando che il bagno, anche se piccolo, deve rispondere alla necessità di relax e comodità.

In ogni caso, che siano di stile moderno o vintage, i mobili da bagno meritano una particolare attenzione e vanno curati nei minimi dettagli per unire comodità e funzionalità.

I nostri esperti sono lieti di consigliarti al meglio per scegliere il miglior mobile per il tuo bagno, in base alle tue esigenze.

Vieni a trovarci nel nostro showroom in Viale delle Industrie a San Marco Evangelista o, se preferisci, fissa un appuntamento con noi, per una consulenza personalizzata per realizzare insieme il tuo bagno ideale.